Crea sito

Firmato il Piano: La Valle del Mela ha vinto!

Un territorio difficile da sottomettere.

Musumeci ha firmato la riadozione del Piano Paesaggistico. La Valle del Mela ha vinto. Ancora una volta!

Hanno vinto le sue donne e uomini, che da semplici cittadini, oppure organizzati in comitati e associazioni, o ancora nel ruolo di amministratori si sono battuti in prima persona: a viso aperto e senza paura.

Dopo una campagna di comunicazione incalzante, l’occupazione del comune di Pace del Mela sfociata in un’assemblea permanente, nette prese di posizione da parte di tutti i sindaci del territorio e una folta delegazione pronta a partire domani per la Presidenza della Regione a Palermo, finalmente, nella tarda serata di oggi, arriva l’attesa notizia della firma. Mancano ancora le parole ufficiali del Presidente.

Nello Musumeci, ha dunque fatto la cosa giusta, l’unica. Nel rispetto delle indicazioni del TAR di Catania ha riadottato il Piano Paesaggistico, strumento indispensabile di tutela, sviluppo sostenibile nonché argine alla speculazione predatoria.

Cosa succede domani? Prioritariamente, leggeremo il decreto di riadozione analizzandone il contenuto.

Poi, come ormai da molti anni, continueremo a lavorare per liberare il territorio dai veleni, perché possa prosperare seguendo un modello più giusto e sostenibile, contribuendo così anche alla salvezza dell’ecosistema planetario.

Come può realizzarsi questo obiettivo? Solo rafforzando ulteriormente la cooperazione fra le parti sociali del territorio e le sue istituzioni. Perciò, le associazioni e i comitati sono immediatamente disponibili a fare la propria parte per una ristrutturazione del sistema territoriale, che significa nell’immediato un confronto col Presidente Nello Musumeci. È più che mai urgente spezzare il nesso mortale tra emergenza sanitaria, inquinamento e sottosviluppo.

Cosa insegna questa vicenda? La vigilanza e la critica costruttiva esercitata attraverso la partecipazione democratica sono la linfa vitale di qualunque comunità, dal più remoto villaggio all’umanità intera.

 

You may also like...